• Andrea Marinelli

Margherita di Santa Barbara

Si oggi vorrei parlare di una umilissima piantina molto alla moda conosciuta anche come la Margherita di Santa Barbara. Dai fiori bianchi a forma di margherita diventano gradualmente rosa, a volte anche con una sfumatura di viola, attrae gli impollinatori, e le farfalle. Soprattutto, questa è una pianta che puoi anche dimenticare, ma ti darà sempre una grande soddisfazione con la sua presenza. Il suo vero nome è Erigeron, ma è anche conosciuta come la margherita di Santa Barbara. Queste piccole piantine di margherite hanno la capacità di riempire in poco tempo un grande spazio o vasi di medie grandezze. Cresce in qualsiasi angolo o fessura di un muro ama un terreno ben drenato, ed è un'ottima scelta per giardini rocciosi. Si diffonde da solo, auto-seminandosi riempiendo così le crepe dei muri. Inoltre, poiché il fogliame rimane verde tutto l'anno, è un ottimo modo per assicurarci che ci aiuta a non far crescere le infestanti.

Tutto ciò che devi fare per avere una bella e grande aiuola di Erigeron, piantarla in un terreno ben drenato, preferibilmente in pieno sole. Non appena le gelate sono finite, puoi aggiungere piccole piantine in vaso da sistemare nel tuo giardino e vederle fiorire entro aprile.


14 visualizzazioni

Segui GiardinoWebBlog sui social

  • Instagram
  • Youtube