• Andrea Marinelli

Magnifiche "Zinnie"

Se ti piacciono le fioriture dai colori vivaci, adorabili disposte in un vaso, le Zinnie sono i fiori che fanno per te. Alte o nane, singole o doppie: queste margherite dai colori brillanti sono disponibili in quasi tutti i colori e sono un gioco da ragazzi farle crescere partendo dal seme. Pensa, ne esistono più di venti specie di Zinnia, con la maggior parte originarie del Messico, altre originarie del sud degli Stati Uniti. Quindi, facciamo bene a dire che sono fiori amanti del sole, del terreno ben drenato e, insolitamente tolleranti nei confronti della siccità estiva. Seminale ora a spaglio nell'aiuola del tuo giardino perché devi sapere che, non gradisce molto il trapianto dal vasetto al posto definitivo, per questo ti consiglio di scegliere bene dove le devi far crescere. Le Zinnie possono essere divise in due gruppi principali, per bordi da aiuola, con piante ben ramificate, folte, di questa serie ho sperimentato la "Zahara" dai piccoli fiori che durano anche per due mesi, seminale direttamente a dimora mi raccomando. Più adatte come fiore da taglio, ti consiglio la"Candy" o "Solmar" resistentissima quest'ultima al calore, o la "Summer Bouquet", che offre una vasta gamma di sfumature. La"Envy" a fiore verde è stata la novità di qualche anno fa, mentre per questa nuova stagione, da non perdere la "Purple Prince" o la pallida serie "Zinderella". Questa meravigliosa nuova Zinnia mi ha rubato il cuore, le sue piccole e morbide fioriture doppie sono un delizioso mix dai colori delicati del rosa con sfumature morbide di lavanda e dal centro scuro.


Nelle foto Zinnie della serie "Zinderella"




4 visualizzazioni

Segui GiardinoWebBlog sui social

  • Instagram
  • Youtube