• Andrea Marinelli

Le Viole del Pensiero

Buongiorno; Se ti piace una moltitudine di fiori, per la stagione autunno, inverno, primavera è questo il momento di mettere a dimora le Viole del Pensiero.



Le viole del Pensiero, sono fantastiche nelle molteplici combinazioni in contenitori colorati come i loro petali, ma sono bellissime anche nelle aiuole. Sono piccole piante e per fare una bella figura non aver paura di metterle vicino una con l'altra, otterrai una bellissima tavolozza coloratissima.

Le viole sopportano il freddo molto meglio di quanto non facciano con il caldo e sopportano il

gelo con facilità. Le piante possono tranquillamente svernare nel terreno e non mancherà di regalarti qualche fiore in mezzo alla neve. Se la stagione è siccitosa bisogna che aiutiamo le nostre Viole del Pensiero con una innaffiata di tanto in tanto, specialmente se sono nei contenitori, applichiamo un pò di corteccia di pino per conservare una miglior umidità, usa un fertilizzante liquido secondo le indicazioni dell'etichetta al momento della piantagione. Le viole preferiscono il terreno con un pH compreso tra 5,5 e 6,0, quindi usa un fertilizzante per piante acidofile. Come vi dicevo non tollerano il calore e non è raro che gli steli si allunghino e i fiori rimpiccioliscano in estate. Per ridurre al minimo questi problemi, continua ad annaffiare e colloca le piante in un punto dove vi sia una discreta ombra pomeridiana, poi accorcia gli steli che si sono allungati troppo, quando le temperature iniziano ad abbassarsi, le piante ripartiranno e avrai un'altra bella fioritura a partire già dall'autunno.


AndreaMarinelli

Segui GiardinoWebBlog sui social

  • Instagram
  • Youtube