• Andrea Marinelli

Iberide Bianco

Si tratta di una piantina che si fa notare per la sua "fretta" a fiorire. Noto anche come “bouquet della sposa” o “fiocco di neve”, l’Iberide bianco fiorisce proprio nel periodo invernale fino ad aprile con fiori piccoli, bianchi e profumati, riuniti in ombrelle dense. Si presta a realizzare bordure o a riempire scarpate, ma anche come pianta ricadente dai muretti a secco o dai vasi sui davanzali. L'iberide cresce bene sia al sole che a mezz’ombra e ne esiste una varietà a fiori rosa la cui fioritura è in primavera. Può essere coltivato con molta facilità in qualsiasi tipo di terreno ben drenato. Non ha bisogno di nulla e resiste bene anche alla siccità. Possiamo trapiantarlo subito, anche in piena fioritura, purché non rompiamo il pane di terra. Manteniamo umido il terreno e tagliamo gli steli man mano che i fiori appassiscono per indurre una maggiore ramificazione.



12 visualizzazioni

Segui GiardinoWebBlog sui social

  • Instagram
  • Youtube