• Andrea Marinelli

Giacinti forzati

Buongiorno oggi proveremo ad anticipare la primavera con la forzatura alla fioritura dei Giacinti Olandesi. Il giacinto olandese è il "fiore da forzare" sia per la sua facilità di coltivazione che per la sua durata della fioritura. Otterrai dei risultati eccellenti anche con tulipani, narcisi, croco, iris bulbosi, bucaneve, scilla e altri "piccoli bulbi". In ogni caso, è importante che scegliamo solo bulbi di "calibro" grande. In effetti è da sapere che ogni bulbo contiene tutte le proprietà della futura pianta fino a quando non fiorisce. Più grande è il bulbo, più abbondanti saranno i risultati. Sebbene non sia una pianta bulbosa, il mughetto può essere paragonato a questa specie di categoria perché può essere trattato allo stesso modo per accelerarne la fioritura.

Ora passiamo alla preparazione per la forzatura


Utilizziamo come contenitori normali vasi da fiori o qualsiasi altro contenitore poroso o non poroso (ceramica, vetro ...), deve avere una profondità di almeno 2 volte l'altezza della cipolla, essere forato con un foro nella base per consentire il flusso dell'eccesso di irrigazione. Per facilitare il drenaggio, posizionare sul fondo del contenitore una manciata di ghiaia di grandi dimensioni o alcuni "frammenti di vasi rotti, come faceva la mia nonna che era una riciclona.

Il terreno utilizzato deve rimanere morbido e trattenere bene l'acqua. Una miscela di terreno da giardino, torba e sabbia, sarebbe l'ideale. Tuttavia, non utilizzare mai terriccio puro che può causare marciume.

Riempi parzialmente il vaso di coltura con questa miscela di terreno, quindi posiziona i bulbi su questo strato. La punta superiore dei bulbi dovrebbe quindi arrivare al bordo del vaso

In questo modo, un vaso di diametro compreso tra 14 e 15 cm può contenere 3 giacinti, 3-5 tulipani o narcisi e 7-9 crochi o altri "piccoli bulbi".

Possiamo usare un'altro sistema di coltivazione vale a dire mettere in una caraffa di vetro della ghiaia bianca e acqua, arrivare con essa fino alla base del bulbo. Le radici invaderanno rapidamente tutto il contenitore. Questa cultura viene chiamata"cinese" ed è particolarmente adatta per i narcisi, ma può essere applicata a tutte le specie di bulbi. Ora indipendentemente dal metodo di coltivazione praticato, i bulbi non devono mai essere immediatamente sottoposti all'alta temperatura della casa. Ciò provocherebbe effettivamente lo sviluppo anticipato del fogliame senza che avvenga la fioritura. Quindi manteniamo freschi i nostri bulbi (da 5 a 10 ° C) per almeno 8-10 settimane a partire da ora, inoltre non dimenticare di tenerli al buio.Teoricamente queste condizioni ambientali le troveremo in questo periodo in cantina, garage e altri locali non riscaldati, ma quest'anno è un'eccezione, sicuramente è ancora caldo anche in questi luoghi. Durante questo periodo dovremo aver cura di tener regolarmente umido il terreno per la cultura nelle caraffe controllare il livello dell'acqua che non scenda mai dalla base del bulbo.


Antonietta


24 visualizzazioni

Segui GiardinoWebBlog sui social

  • Instagram
  • Youtube